INFO rubini

RUBINO

Durezza:  9.
Composizione chimica : Al2 O3
Peso specifico: 3,9 - 4,1
Sistema cristallino: trigonale
Indice di rifrazione: 1,76 - 1,77

Il rubino è un corindone di color rosso. Il nome deriva dal latino ruber che significa rosso. Le pietre piu' apprezzate sono di color rosso intenso come il sangue di piccione e provengono da Mogok nell'alta Birmania. Meno pregiati sono i rubini piu' chiari di Ceylon, leggermente violacei, e quelli rosso-scuri della Thailandia. Anche la Tanzania è un importante fornitore di rubini.

I piu' importanti giacimenti si trovano in Birmania, thailandia e a Ceylon. Rubini di ottima qualità provengono dal Kenia. Solamente in Tanzania e in Birmania i corindoni si trovano nella roccia madre mentre in tutti gli altri Paesi sono in giacimenti alluvionali.

Nonostante sia il minerale più duro dopo il diamante, presenta durezza 140 volte inferiore ad esso.

I rubini solitamente sono tagliati utilizzando il taglio misto, ossia a brillante nella parte superiore e a gradini in quella inferiore. Per i campioni particolarmente importanti viene impiegato anche il taglio a gradini o a smeraldo. Il materiale con ridotta trasparenza viene tagliato a cabochon.

Osservando attentamente con una lente si nota che le inclusioni sono frequenti. Non costituiscono mai motivo di diminuzione della qualità, ma sono la testimonianza dell'origine naturale della pietra e permettono di distinguerla dalle sintesi.

Copyright © Ghiraldin Ugo S.r.l. - P.IVA 00065400285

Powered by Magento and GestioneInternet